Marco De Fazi, “Il killer del loto”

0
225

A Minneapolis, sulla sponda del fiume, viene rinvenuta una testa umana, recisa di netto. Nella sua bocca è stato inserito un fiore di loto e alla base del collo c’è il numero quattro tatuato. Il detective Clay Stone è al suo primo caso di omicidio e con l’aiuto di Rabbit, un giovane tecnico forense, ha il compito di scoprire l’identità della vittima e quella dell’assassino. Il giorno seguente però, nel pieno delle indagini, viene ritrovata una seconda testa, sempre con un fiore di loto inserito in bocca e un tatuaggio con il numero tre sul collo.Un terribile conto alla rovescia. Tra corse contro il tempo e oscure verità riemerse dal passato, Clay Stone si troverà nel mezzo di un macabro meccanismo ad orologeria che dovrà superare per riuscire a stanare il killer del loto.

Marco De Fazi – “Il killer del loto”

Casa Editrice: Porto Seguro Editore

Genere: Thriller

Pagine: 246

Articolo precedenteEccellenze del Savuto e del tirreno cosentino
Prossimo articoloA Napoli la XII edizione del festival internazionale di cortometraggi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here