No al nucleare in Molise

0
1270

“È un segnale forte che su un tema così importante per il futuro della regione vi sia un accordo condiviso da entrambi gli schieramenti. Dal punto di vista del ricorso alle energie rinnovabili e del fotovoltaico, si auspica una presenza politica operativa forte, per far sì che si potenzino le relazioni fra Regioni e Governo, nonché l’apparato strutturale presente sul territorio, in modo tale da incentivare gli investimenti in Molise, invertendo l’attuale tendenza che porta altrove posti di lavoro e soldi”.

Così la responsabile per il Molise dell’Italia dei Diritti, Anna Aurisano, saluta la proposta di legge regionale denominata “Disposizioni in materia di energia nucleare”, che sarà inviata in Consiglio, con la quale la Provincia vieta l’installazione di centrali sul proprio territorio.

“È necessario – conclude l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – che su tematiche nodali per la vita della Regione, l’unità politica sia mantenuta per raggiungere gli obiettivi che stanno realmente a cuore ai molisani”.

Lascia un commento