Ministero degli Interni scioglie il Comune di Pescara

0
348

Pescara – Era nell’aria pescarese già da giorni. Oggi è arriavta l’ufficialità. Il ministero dell’Interno informa con una nota che “con decreto del presidente della Repubblica, è stato sciolto ieri il Comune di Pescara”. Lo scioglimento, spiega la nota, si è reso necessario a seguito della delibera del Consiglio comunale che ha preso atto della dichiarazione del sindaco, che ha rappresentato una situazione di impedimento permanente per lo svolgimento della funzione. Per il Comune si voterà il 6 e 7 giugno. Sino ad allora, resteranno in carica la giunta,sotto la guida del vicesindaco, e il consiglio.