Piano casa, la Conferenza unificata ha approvato l’accordo tra Governo ed enti local

0
273

La Conferenza unificata ha approvato l’accordo tra Governo e gli enti locali sul piano casa che prevede leggi regionali e un decreto legge da approvare entro 10 giorni. Dal piano casa saranno esclusi i condomini e la vendibilita’ dell’ampliamento del 20% delle cubature.
Le regioni si impegnano entro 90 giorni a regolamentare gli interventi per l’ampliamento della cubatura “entro il limite del 20% per gli edifici residenziali uni-bi familiari o comunque di volumetria non superiore ai mille metri cubi” e “a disciplinare interventi straordinari di demolizione e ricostruzione con ampliamento per edifici a destinazione residenziale entro il limite del 35% della volumetria esistente”.

Lascia un commento