Cnr e Eim accordo per la tutela della montagna

0
217

La montagna italiana da oggi potrà disporre di uno strumento in più a salvaguardia del suo futuro. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’Ente Italiano della Montagna (EIM) hanno infatti stipulato stamattina un accordo quadro per la tutela dell’ambiente e del sistema socio economico del territorio. Sotto la lente degli scienziati gli effetti dei cambiamenti climatici, il dissesto idrogeologico, la valorizzazione delle risorse naturali, agricole e forestali ma anche la realizzazione di nuovi strumenti tecnologici per l’analisi ambientale. Senza dimenticare la conservazione e la promozione del patrimonio culturale delle regioni montane.
L’accordo, firmato dal Presidente del CNR Luciano Maiani e dal Commissario Straordinario dell’EIM Luigi Olivieri, instaura un rapporto di collaborazione scientifica tra i due Enti in grado di fornire le conoscenze utili alle decisioni degli amministratori locali. Sono previste infatti strette relazioni con i Ministeri competenti e le Regioni. Sia Maiani che Olivieri hanno espresso l’intenzione di dare subito corso alla convenzione affinché, “già a metà dell’anno in corso vi siano dei risultati concreti, in considerazione della rilevanza che hanno i territori montani e le zone montane all’interno del dibattito politico-parlamentare”.

Lascia un commento