Incidente ferroviario Viareggio, asse arrugginito

1
207

Un asse del carro cisterna, da cui è fuoriuscito il gpl che ha provocato l’ esplosione di Viareggio, si è spezzato e presenta “tracce di ruggine”. Lo ha detto oggi il ministro dei Trasporti, Matteoli, alla Camera. La superficie di rottura “è liscia, con tracce di ruggine”, ha detto Matteoli. “In presenza dell’autorità giudiziaria è stata rilevata – ha detto il Ministro – la sigla relativa agli ultimi ultrasuoni eseguiti sull’asse: questi controlli con gli ultrasuoni servono proprio a verificarne l’integrità”