Olio extravergine italiano, obbligo di etichettatura. Mongiello: “Quella di oggi e’ una giornata importante per l’agricoltura italiana e che premia il lavoro iniziato e faticosamente portatoavanti nel corso della scorsa legislatura”

0
271

“Quella di oggi e’ una giornata importante per l’agricoltura italiana e che premia il lavoro iniziato e faticosamente portatoavanti nel corso della scorsa legislatura”.

E’ il commento della senatrice Colomba Mongiello Responsabile Nazionale Agricoltura del Pd per l’entrata in vigore della modifica al regolamento comunitario che riconosce l’etichettatura d’origine obbligatoria dell’olio di oliva vergine ed extravergine.

“Da oggi – ha detto la senatrice – saranno piu’ tutelati sia i produttori che vedranno riconosciuta una maggiore valorizzazione del loro lavoro che i consumatori che avranno maggiori garanzie, grazie all’etichettatura, in merito alla qualita’ e alla sicurezza del prodotto. Una giornata di importanza epocale per il made in Italy e per l’intero comparto, che ci indica, ancora una volta, come la valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano, straordinariamente ricco di eccellenze, possa essere un’opportunita’ per rispondere efficacemente alle sfide del mercato e per traghettare il comparto fuori da una crisi congiunturale che da troppo tempo lo ha fiaccato”.