Tessera del tifoso, Consap: “Primo passo per portare fuori dagli stadi la polizia”

0
170

Il Viminale ha imposto che dal 2010 solo chi ha la “tessera del tifoso” può seguire la propria squadra in trasferta.
Per la Consap – Sindacato maggiormente rappresentativo – la tessera del tifoso deve essere solo il primo tasello per portare fuori dagli stadi gli operatori di polizia.

“La tessera del tifoso è dice la Consap – uno dei tanti modi possibili per regolamentare l’accesso negli stadi, diventati sempre più spesso arene, non e’ sicuramente la panacea del problema per quel che riguarda la gestione dell’ordine pubblico”.

“La tessera del tifoso – dichiarano i Segretari provinciali Incoronato Giulio e Francesco P. Russo – non farà si che gli Operatori della Polizia di Stato dormano sogni tranquilli e soprattutto non subiscano incursioni da delinquenti travestiti da tifosi. Auspichiamo che finalmente – tutti insieme ivi comprese le società sportive – si affronti la problematica, e che finalmente la Polizia resti fuori dagli stadi , il servizio delle migliaia di Operatori di Polizia impiegati negli stadi sarebbe molto più utile per la sicurezza nelle varie città.

“Per quel che riguarda le scritte apparse in varie città – aggiungono i dirigenti sindacali – offendono la memoria di chi come l’Ispettore di Polizia Filippo Raciti è morto per una partita di calcio, ci addolora profondamente e ci auguriamo che gli autori dello stupido gesto vengano scovati e consegnati alla giustizia”.

Lascia un commento