Regolarizzare colf e badanti, un contributo di 500 euro per ciascun lavoratore

0
359

badantiDal 21 agosto tutti i datori di lavoro potranno pagare il contributo di 500 euro per ogni colf/badante utilizzando l’apposito modello F24 disponibile presso qualunque sportello bancario, postale, degli agenti della riscossione o telematicamente utilizzando esclusivamente i servizi internet dell’Agenzia delle Entrate. Potranno avvalersi della procedura – prevista dal decreto anti crisi – i datori di lavoro che al 30 giugno 2009 hanno impiegato irregolarmente da almeno 3 mesi lavoratori italiani, comunitari o extracomunitari. Dopo aver effettuato il pagamento bisognerà attendere l’1 settembre per la presentazione della domanda on line attraverso il sito internet del Ministero dell’Interno, www.interno.it. Quindi, entro il 30 settembre, il datore di lavoro dovrà comunicare all’Inps l’avvenuta regolarizzazione del lavoratore per ottenere i bollettini trimestrali di pagamento dei contributi. Presso gli sportelli postali, il lavoratore potrà avere il permesso di soggiorno, con il quale la sanatoria si perfeziona e chiude. Con false dichiarazioni si rischiano fino a 6 anni di carcere.