Nata senza vagina, ricostruita oggi con un tratto di intestino

0
291

Era nata senza vagina a causa della rara sindrome di Rokitansky ma oggi, a 18 anni, le è stata ricostruita, con un intervento unico al mondo, dai chirurghi dell’ospedale Molinette di Torino che hanno utilizzato per la ricostruzione un tratto dell’intestino. Si tratta di una ragazza torinese che, al contrario delle altre donne colpite dalla stessa sindrome (assenza dell’utero, delle tube e della vagina) era senza vagina e istmo uterino, ma con corpo dell’utero e tube.