I Verbicaresi riabbracciano la loro amata patrona

0
213

Verbicaro riserva un culto particolare alla Vergine Maria invocata sotto il titolo di “Santa Maria delle Grazie”. Testimonianza visibile di questa devozione sono anche le numerose cappelle disseminate dentro e fuori le mura dell’antico borgo medievale che sono dedicate alla Vergine. Ma il culto attorno all’immagine della Madonna delle Grazie, sviluppatosi dal 1400 in poi ad opera dei Padri Domenicani, è quello che ancora oggi resiste ed evidenzia in modo del tutto particolare la pietà popolare Verbicarese.  Tutti si ritrovano in Chiesa Madre per partecipare al solenne novenario che da oggi preparerà i fedeli e i devoti a rendere omaggio all’amata Patrona.

L’intera cittadina è in tripudio e tutti sono coinvolti per rendere bella, importante, spettacolare e sentita questa festa annuale, una festa che ormai  da molti anni, richiama tantissima gente non solo dei dintorni, ma accorrono a Verbicaro gente da tutta la regione ed oltre. Quello che colpisce è soprattutto la grande partecipazione dei devoti, per lo più giovani, che si impegnano visibilmente per onorare la propria Patrona. La Madonna delle Grazie è il vanto di Verbicaro, la speranza, l’amore, in cui tutti pongono la propria fiducia e devozione, sentita e calorosa.

Lascia un commento