Il 21,1% dei giovani italiani nè studia nè lavora

1
183

Il 21,1% dei giovani italiani, più di 2.000.000 di persone di età compresa fra i 15 ed i 29 anni, non lavora nè studia. Lo rivela il Rapporto 2010 redatto da Inps, Istat e Ministero del Lavoro. Si chiama generazione ‘neet’, acronimo di ‘not in education, employment or trainig (nè studiano, ne’ lavorano ne’ fanno formazione). I giovani ‘nullafacenti’ sono più numerosi nel Mezzogiorno: il 30,3% contro il 16,1% del Centro e il 14,5% del Nord.

1 Commento

  1. Beh ciò significa che c’è un buon 79% che invece è occpuato e non mi sembra degativo visto che parliamo della maggiorparte