Rapito operatore italiano di Emergency

0
526

Un operatore italiano di Emergency, Francesco Azzarà di 34 anni, è stato rapito ieri nella provincia sudanese del Darduf. Azzarà lavora come logista al centro pediatrico che l’Ong ha aperto l’anno scorso. E’ stato sequestrato a Nyala, mentre in auto si dirigeva verso l’aeroporto.

Emergency ha “immediatamente attivato tutti i contatti a sua disposizione in Darfur e a Khartum” e sta seguendo la vicenda in contatto con la Farnesina.