Arrestato maresciallo dei Carabinieri, coltivava marijuana

0
181

Un maresciallo dei Carabinieri coltivava marijuana in un locale attiguo alla sua abitazione, all’interno della caserma dei carabinieri di Grotte di Castro (Viterbo) ed e’ stato arrestato. Si tratta di Angelo Benfante, 46 anni, fermato ieri sera dai suoi colleghi. In manette anche il fratello di 36 anni.

Durante una perquisizione nell’alloggio di servizio del militare, i carabinieri hanno trovato e sequestrato 17 piante di marijuana.

Il sottufficiale e’ stato immediatamente sospeso dal servizio.

Lascia un commento