Talenti informatici crescono: i vincitori delle Olimpiadi Italiane in Informatica premiati dalla Banca d’Italia

0
127

Milano – Il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha premiato gli studenti italiani che si sono distinti nell’edizione 2011/2012 delle Olimpiadi Italiane in Informatica, promosse dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e da AICA.

I cinque migliori studenti hanno ricevuto una borsa di studio che permetterà loro di svolgere uno stage di perfezionamento sui temi più attuali dell’informatica presso il centro di ricerca IBM di Winchester, in Inghilterra.

“Le Olimpiadi in Informatica sono la nostra principale iniziativa per valorizzare e fare emergere i giovani talenti nelle nostre scuole” ha commentato Giulio Occhini, direttore di AICA. “Quest’anno più che mai siamo orgogliosi di essere tra i promotori di queste gare nel nostro Paese in quanto, dal 23 settembre, le Olimpiadi Internazionali in Informatica si svolgeranno qui in Italia, sul Lago di Garda, mettendo a confronto studenti di oltre 80 paesi del mondo. Sarà una opportunità unica per parlare ad una platea internazionale della necessità di favorire lo sviluppo delle potenzialità dei giovani premiandone il merito”.

Gli studenti premiati dalla Banca d’Italia sono stati:
– Davide Pallotti, del Liceo Scientifico “N.Copernico” di Bologna
– William di Luigi, dell’Istituto Tecnico “E. Alessandrini” di Montesilvano (PE)
– Giuliano Gregori, del Liceo Scientifico “G.Oberdan” di Trieste
– Lorenzo Gatto, dell’Istituto di Istruzione Superiore “E.Mattei” di Recanati (MC)
– Matteo Almanza, del Liceo Scientifico “A. Labriola” di Roma

Insieme ai vincitori delle Olimpiadi in Informatica sono stati premiati anche gli studenti che si sono distinti nelle “Olimpiadi Nazionali di Matematica”, organizzate in collaborazione con l’Unione Matematica Italiana.