L’ex procuratore nazionale antimafia, Pierluigi Vigna, è morto a Firenze

0
130

Londra – L’ex procuratore nazionale antimafia, Pierluigi Vigna, è morto a Firenze. Vigna, 79 anni, a lungo procuratore della Repubblica nel capoluogo toscano, era malato da tempo ed era ricoverato al Centro Oncologico Villa Ragionieri. Vigna entra in magistratura nel 1959 e inizia la sua carriera da pretore a Borgo San Lorenzo (FI). Dal 1991 è procuratore capo a Firenze. Dal 1997 al 2005 è Procuratore nazionale antimafia. Ha indagato sul mostro di Firenze, sulle stragi del 1993 e sul terrorismo.

Alla famiglia Vigna le più sentite condoglianze della redazione di Italynews Ltd e del suo Managing Director, Riccardo Cacelli.