Clima rovente in Pdl, falchi a Alfano: “Decidi presto”

0
140

“Siano gli elettori a giudicarmi”. E’ sempre più deciso, Silvio Berlusconi. A “non arretrare” sulla legge di stabilità e a non lasciarsi condannare dal “partito delle tasse e delle manette”. Vuole sottoporsi al verdetto delle urne.

Lascia un commento