La famiglia di Noemi: il Papa è l’unico a capire malattia

0
146

Chieti – “Il gesto eclatante del Papa è stato sottovalutato, ma lui è l’unico che abbia voluto capire la malattia di Noemi e come poterla aiutare”: 4 giorni dopo essere stati ricevuti da Papa Francesco i famigliari di Noemi, la bimba di 18 mesi di Guardiagrele affetta da Atrofia muscolare spinale (Sma), descrivono il gesto del Papa non di “compassione, ma di concretezza.

Lascia un commento