Protesta familiari imputati per Duisburg

0
194

I familiari di Giovanni Strangio, condannato in primo grado all’ergastolo per la strage di Duisburg, e di Giuseppe Nirta, si sono incatenati nel duomo di Reggio Calabria per protesta.

Lascia un commento