Da Londra: OLTRE L’EURO PER UNA NUOVA ITALIA

0
675

Un momento del convegno. Foto: Italynews Newspaper
Un momento del convegno. Foto: Italynews Newspaper
Londra – Un urlo, un’invito, un’esortazione parte da Londra e raggiunge l’Italia e l’Europa. E’ stato nel corso l’evento organizzato da ABC Economics – Abbiamo Bisogno di Crescita presso la prestigiosissima London School of Economics and Political Science dal titolo: “OLTRE L’EURO PER UNA NUOVA ITALIA”.

Andrea Masciavé (Associazione Pro Europa Unita), Claudio Borghi Aquilini (Università Cattolica di Milano), Antonio Maria Rinaldi (Università Gabriele d’Annunzio di Pescara e Link Campus University di Roma), Giuseppe Paccione (esperto di diritto comunitario), Jean Sebastien (blogger), Stefano Fugazzi (professionista della City di Londra e co-fondatore del portale ABC Economics), Luca Boscolo (Movimento per l’Uscita dall’Euro), davanti ad una numerosa platea di italiani, giovani e meno giovani, attenta ed interessata all’argomento “euro” hanno illustrato con ricche presentazioni, i motivi del loro deciso “No” nel continuare ad essere, per l’Italia e gli italiani, utile la partecipazione alla moneta unica europea.

Si è parlato tra le altre cose del Sondaggio sull’Euro tra gli italiani nel Regno Unito, Dal Piano Funk alla sesta fase del Ciclo di Frenkel, della disoccupazione come metodo di governo per l’Eurozona ed Euro-luoghi comuni ma anche di Fiscal Compact, MES e diritto dello Stato ad abbandonare l’Eurozona infine di Europa unita tramite scambio di cultura invece che di sola finanza.

Al termine degli interventi è seguito un dibattito con il pubblico.

I vari interventi sono visionabili su youtube cliccando su questa riga.

Lascia un commento