Ieri all’Olimpico ha vinto la Fiorentina

0
130

“Firenze ha vinto, questo è il messaggio che noi vogliamo dare. Le tante persone che sono oggi qui confermano che abbiamo fatto un ottimo lavoro, ci ripaga degli sforzi fatti. Da uomo di calcio dico che quello che è successo ieri è imbarazzante, non è stato gestito a livello di testa, non si sapeva cosa stava succedendo, quei 45′ di sosta sono stati per noi devastanti. Noi siamo padroni di quello che facciamo noi e di quello che dice la nostra società. Come Fiorentina possiamo dire su tante cose di essere avanti, la conferma è come ha risposto la tifoseria. Quello che possono fare le istituzioni non ci può riguardare. Non abbiamo mai pensato di non giocare, non sarebbe stato corretto per i 30 mila tifosi viola a Roma. Purtroppo non è stato entusiasmante come spettacolo, doveva essere un’emozione unica come quella di una finale, ma così non è stato.Siamo convinti che se si fosse iniziato alle 21 sarebbe stata per noi una gara totalmente diversa, lo conferma il fatto che dopo il 20′ è stata una Fiorentina totalmente diversa. Complimenti al Napoli, ma quei 20′ ci sono costati caro.Futuro? Aspettiamo il consiglio di amministrazione. C’è un grandissimo feeling con la famiglia Della Valle, non è problema di contratto, la Fiorentina farà grandissime cose. Mercato? Aspettiamo ormai la fine del campionato e vedremo cosa faremo, ora c’è solo rammarico per questa finale persa, perché i Della Valle, squadra, tifosi e Firenze si sarebbero meritati ben altro. I fatti extra campo all’Olimpico? Da uomo di calcio tutto quello non è stato bello, ma non voglio aggiungere altro. Come si fa a ripartire ora? Dobbiamo essere bravi a dare forza alla squadra e a tutto l’ambiente. Noi siamo stati fortemente penalizzati perchè per 40′ non abbiamo capito niente, non ci hanno detto niente. 40′ in ritardo senza sapere il perché. Gomez? Non ci abbiamo parlato. Rendetevi conto che la squadra ha fatto riscaldamento per 20′ e poi siamo stati fermi per 40′. Questo non è calcio, è successo anche al Napoli, ma noi abbiamo subito di più le conseguenze. Oggi questo allenamento a porte aperte non era programmato, ma ieri la coppa ha dato due vincitori: Napoli sul campo e i fiorentini sugli spalti. Rischio che Della Valle si stanchino da questo calcio? Si, il rischio c’è, però le parole dette da loro al termine della gara di ieri sono molto rassicuranti”. (da “www.Fiorentina.it”)