Lo Stato non ha saputo proteggere Marco Biagi

0
94

“Non abbiamo saputo proteggere Marco Biagi. Noi abbiamo il dovere non solo della memoria, ma anche della verità”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, commentando il nuovo caso Scajola, dopo le ultime rivelazioni sull’omicidio del giuslavorista Marco Biagi e la mancata scorta a sua protezione. Proprio la gestione delle scorte, ha premesso Alfano, “è sempre difficile, se sono troppe ci si indigna. Se sono troppo poche, si mettono a rischio le persone. Diceva Giovanni Falcone che la mafia uccide gli uomini che le istituzioni non sanno proteggere e noi non abbiamo saputo proteggere Marco Biagi. Questo è il dato reale. Ora c’è il dovere della verità e non solo quello del ricordo”.