Roma, l’orrore della Corea; intervento di Franco Maccari del Coisp

0
96

“Abbiamo appreso con puro orrore la notizia che in Corea del Nord si sia deciso di giustiziare il Capo delle Forze armate per ‘slealtà e mancanza di rispetto’ verso il leader supremo, ed il primo pensiero è stato che per fortuna non viviamo in quel Paese. Ma l’occasione è stata propizia per una riflessione più profonda sull’effettiva democraticità del nostro Paese, dove a ben vedere i Servitori dello Stato vengono comunque ‘pugnalati’ non di rado proprio per una presunta mancanza di rispetto anche quando in realtà esercitano i propri sacrosanti diritti. Lo starà pensando, certamente, il nostro collega Fabio Tortosa e con lui diversi altri Poliziotti che oggi si ritrovano accusati di ‘slealtà e mancanza di rispetto verso (un qualche) leader supremo’…. per avere, il primo, pubblicato un post su Facebook, e, gli altri, aver messo un like su tale post”. Una riflessione che il Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, attraverso il proprio Segretario Generale, Franco Maccari.