Il libro “Atti osceni in luogo rpivato” di Marco Missiroli si è aggiudicato il premio internazionale “Elba-Brignetti”

0
228

“Sono felice di aver vinto perché gli altri due libri che componevano la terna dei finalisti sono molto belli… mi sento quasi un intruso in mezzo a loro”.
Con queste parole Marco Missiroli ha iniziato il suo intervento di saluto e ringraziamento per l’assegnazione del 43° Premio Letterario Internazionale Isola d’Elba Raffaello Brignetti al suo romanzo “ATTI OSCENI IN LUOGO PRIVATO” che, come egli stesso ha affermato, è stato meditato per alcuni anni, ma è stato scritto di getto in soli ventun giorni.
L’evento, partecipato da organizzatori, Autorità, critici e da un folto e selezionato pubblico, si è tenuto nella sera di sabato 11 luglio a Portoferraio, ambientato in pieno centro storico nella suggestiva atmosfera offerta dal chiostro del Centro Culturale De Laugier, con la conduzione delle due presentatrici Lisa Mazzoli di Rai e Valeria Altobelli di Mediaset.
Non è passata inosservata la partecipazione del Lions Club Isola d’Elba che fin dai primi anni si occupa dell’organizzazione dell’avvenimento e che, oltre ad aver annoverato Brignetti fra i soci del sodalizio, è presente con i due lions Giorgio Barsotti e Luciano Gelli, rispettivamente presidente e vice presidente del Comitato Promotore e membri di giuria, nell’attività preparatoria e conclusiva del Premio.

Lascia un commento