Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti ha partecipato al Teatro delle Muse alla prima di “Tutti pazzi per mamma”

0
78

Roma – Spumeggiante e superlativa. Probabilmente tale
espressione attributiva non basta per qualificare adeguatamente la
performance di Luciana Frazzetto, che insieme a Claudio Gnomus, Andrea
Dianetti e Roberta De Roberto, ha portato in scena, presso il Teatro
delle Muse di Roma, l’esilarante pièce “Tutti pazzi per mamma”. Un
successo che è andato oltre ogni previsione grazie a una comicità di
notevole impatto, impeccabilmente dosata in un testo ameno e gradevole
di Luca Giacomozzi, dove le battute si rincorrono a cadenza temporale
perfetta, merito anche di una attenta regia firmata da Massimo Milazzo.
E poi lei, la protagonista, vera mattatrice sul palcoscenico, ben
supportata dagli altri bravissimi colleghi, che si è esibita in
un’interpretazione in cui anche i più attenti e agguerriti detrattori
non riuscirebbero a trovare alcuna nota stonata. Un’apoteosi
meritatissima, decretata dal termometro dell’entusiasmo della platea,
che si è impennato costantemente verso l’alto, e scandita costantemente
da risate sbellicanti e applausi a profusione.