“100 passi per Bossetti” organizzata una manifestazione a sostegno di Massimo Bossetti

1
1744

Londra –  “Ricordando Peppino Impastato vittima di una mafia becera e di una giustizia collusa, ci sembra doveroso dedicare a Massimo Bossetti la marcia dei 100 passi.
Non abbiamo paura di indicare gli errori di una magistratura e di una procura claudicanti nelle accuse.
Non ci arroghiamo nessuna saccenza, abbiamo solo letto gli atti e questi bastano per far insorgere il ragionevole dubbio che porta all’innocenza di un uomo.
Noi vogliamo solo verità.

Sono queste le parole che caratterizzano l‘evento organizzato da Pam Morrigan (pseudonimo quale blogger che ha comunicato il suo impegno in Questura).

“100 passi per Bossetti” si svolgera’ il prossimo 7 ottobre a Bergamo in Piazzale Marconi (zona stazione) dalle ore 14 alle ore 17. Sara’ una manifestazione con comizio.  La difesa di Bossetti ha già dato la sua adesione, ed e’ previsto un intervento dell’avvocato Claudio Salvagni, difensore di Massimo Bossetti.
Gli interessati possono contattare Pam Morrigan direttamente al numero 380 7241302.

Ricordiamo che Massimo Bossetti lo scorso luglio e’ stato condannato all’ergastolo dai giudici della corte d’Assise d’appello di Brescia che dopo oltre quindici ore di camera di consiglio hanno emesso la sentenza nei suoi confronti quale unico imputato per l’omicidio aggravato dalla crudeltà di Yara Gambirasio, la 13enne ginnasta di Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, trovata senza vita nel campo di Chignolo d’Isola tre mesi dopo la sua scomparsa avvenuta il 26 novembre del 2010.