Nazionale di Rugby, parla Goosen: “Italia promettente per il futuro”

Dopo l'amaro debutto contro l'Inghilterra si vola a Dublino per affrontare l'Irlanda

0
102

Dopo la batosta rimediata contro l’Inghilterra nel debutto del 6 Nazioni, la Nazionale Italiana di Rugby è pronta per il prossimo match che si giocherà a Dublino contro l’Irlanda, numero 3 al mondo. Una partita che si preannuncia molto difficile per Parisse e compagni, che certamente daranno l’anima dal primo all’ultimo minuto.

A fare il punto della situazione è stato l’allenatore della difesa azzurra Marius Goosen, per il quale “il risultato finale del match contro gli inglesi è duro, ma siamo soddisfatti di quanto la squadra ha fatto palla in mano”. “Dopo novembre, con Conor e gli altri allenatori – ha detto ancora -, avevamo discusso su come avere un approccio più offensivo e abbiamo dimostrato di voler andare in questa direzione. Abbiamo messo in più di un’occasione gli inglesi in difficoltà, e parliamo di una delle migliori difese al mondo”. “E’ difficile – ha aggiunto Goosen – far comprendere quanto di positivo c’è in una prestazione come quella di ieri: il nostro lavoro è far capire ai giocatori che siamo sulla strada giusta. Abbiamo un gruppo che può crescere ancora molto”.