San Valentino, le ricerche dei regali partono da gennaio

Ricorrono al web più gli uomini, crescono richieste San Faustino

0
72

Gli italiani cominciano a cercare idee per i regali di San Valentino fin dall’inizio dell’anno e continuano anche nei giorni dopo il 14 febbraio, per San Faustino, la festa dei single. A ricorrere al web per le idee regalo sono soprattutto gli uomini, si scelgono fiori, candele, peluche e lingerie. Sono le tendenze online per la festa degli innamorati, monitorate da Google.

“Le ricerche per il termine San Valentino sono cresciute in Italia del 25% rispetto al 2016 e cominciano prima ancora dell’Epifania. Sono quasi la metà (49%) le ricerche che avvengono con più di una settimana di anticipo rispetto alla ricorrenza, mentre una ricerca ogni 10 avviene il giorno prima e una su 20 il giorno stesso”, spiega il motore di ricerca. Secondo Google, inoltre, si cercano soprattutto regali femminili, questo vuol dure che sono prevalentemente gli uomini a ricorrere al web per le idee regalo.

Le ricerche “regalo di San Valentino per moglie, fidanzata, ragazza” sono più che triplicate (+240%) dal 2016 al 2017, spiega il motore di ricerca. Quanto alla scelta del regalo, le ricerche per la categoria “biancheria da notte” sono più che raddoppiate in un anno (+104%), con una preferenza per l’utilizzo dei dispositivi mobili (59%). In forte crescita anche lingerie (+30%), peluche (47%), candele (+57%) e fiori (+40%).

I dispositivi mobili sono poi il punto di riferimento per la ricerca di negozi e ristoranti, mentre chi gioca d’anticipo ricorre all’e-commerce. Infine, le ricerche di regali continuano anche dopo il 14 febbraio, per San Faustino, il santo protettore dei single festeggiato il 15 febbraio. Di anno in anno aumenta la sua popolarità: le ricerche per questa festa sono raddoppiate in Italia in soli due anni, mentre le ricerche per “all by myself” (“per conto mio”, “da solo”) hanno un picco del +60% proprio nel giorno di San Valentino.