Pirlo, partita d’addio il 21 maggio a San Siro

Dopo aver appeso ufficialmente le scarpe al chiodo il centrocampista ha organizzato un match di addio a San Siro

0
174

Come tutti sappiamo Andrea Pirlo ha dato l’addio al calcio giocato e durante un evento che si è svolto ieri a Milano, l’ex centrocampista di Milan e Juve ha parlato della Nazionale, senza ovviamente sbilanciarsi troppo sulla mancata qualificazione ai prossimi Mondiali“Non lavoro in Figc e non posso scegliere il commissario tecnico della Nazionale. A breve verrà nominato e sono certo che sarà il migliore possibile per costruire l’Italia del futuro”.

Per quanto riguarda l’addio di colui che può essere riconosciuto a tutti gli effetti l’artista per eccellenza del mondo del calcio, il 21 maggio a San Siro ci sarà un match di addio, ufficializzato proprio dal calciatore stesso che ha affermato: “Mi piacerebbe che fosse un appuntamento piacevole, divertente e che attiri molti appassionati e le loro famiglie – è il suo augurio. Di sicuro verranno quasi tutti i miei ex compagni che ho invitato. Ho scelto San Siro perché Milano è la città in cui ho giocato più anni e anche per motivi logistici, visto che è più comodo per chi verrà dall’estero”.