Ancelotti nuovo re di Napoli, finita ufficialmente l’era di Sarri: ecco i dettagli del contratto

Il tecnico ha firmato un contratto che lo legherà agli azzurri per tre stagioni

0
344

Carlo Ancelotti è ufficialmente il nuovo allenatore del Napoli, con la squadra che tramite un comunicato ufficiale ha annunciato la conclusione della trattativa e sopratutto la fine dell’era Sarri, dopo il commovente saluto dell’ultima gara di campionato davanti ad un San Paolo gremito.

Napoli che punta quindi a compiere un ulteriore salto di qualità in vista della prossima stagione, specialmente dopo il secondo posto di quest’anno e il record assoluto della squadra di 91 punti. Adesso nella capitale campana ci vuole lo Scudetto e l’esperienza internazionale di un grande allenatore come Ancelotti può solamente essere un rinforzo importante in questo contesto.

“il Calcio Napoli è lieto di annunciare di aver definito un accordo con l’allenatore Carlo avente ad oggetto la guida tecnica della Prima squadra per le prossime tre stagioni e quindi a partire dal 2018-2019”.
Sono queste le parole con cui il club azzurro ha dato il benvenuto a Carlo Ancelotti, che ha accettato un contratto triennale da 6,5 milioni di euro a stagione e uno staff già definito dal tecnico con il figlio Davide, il genero Mino Fulco, il preparatore atletico Mauri ed il figlio di quest’ultimo Francesco.

Lascia un commento