Una buona Italia vale solamente un pareggio contro l’Ucraina

Un match emozionante nonostante il pareggio finale

0
67

Nella serata di Genova la Nazionale Italiana ha pareggiato con l’Ucraina allenata da Andriy Shevchenko. Gli azzurri hanno disputato un ottimo primo tempo, creando diverse occasioni interessanti dove però è mancata l’incisività giusta sotto porta. Mancini è riuscito a far uscire il meglio della squadra, disputando la migliore gara della sua gestione, ma purtroppo tutto questo non è bastato ai fini del risultato.

Nella ripresa gli azzurri hanno perso il ritmo del primo tempo, ma grazie al gol del vantaggio realizzato da Federico Bernardeschi al 55′, gli uomini di Mancini erano riusciti a portarsi temporaneamente in vantaggio, fino a quando la rete di Rusian Malinovs’kyj non ha riportato l’equilibri sulla gara al 62′.

Una gara dove gli azzurri avrebbero meritato certamente di più e avrebbero dovuto avere un approccio diverso sotto porta, ma la giornata di oggi è servita per vedere che forse questa Nazionale qualche progresso sta iniziando a farlo. Saranno le prossime partite a dirci di più sulla possibilità della squadra in prospettiva futura.