Milan, Biglia: “Abbiamo perso contro una squadra forte”

Il rossonero triste per la prestazione della sua squadra

0
93

La delusione negli spogliatoi del Milan è molto forte dopo questa brutta sconfitta nel derby contro l’Inter. La rete di Icardi ha annichilito i rossoneri, specialmente perché è arrivata proprio nei minuti finali e la squadra di Gattuso non poteva fare molto altro per tentare qualche eventuale recupero.

Uno dei protagonisti della gara, Lucas Biglia, ha parlato della sconfitta rossonera nel post gara:“Abbiamo avuto davanti una squadra forte, ma comunque ci è mancata la personalità per far girare palla. Abbiamo perso un po’ di fiducia, di morale. Abbiamo fatto alcune cose positive, brucia tanto ma dobbiamo ripartire. Nainggolan? Mi hanno ammonito, si vede dalle immagini. La faccio finita qua perché non c’entra niente. Mi aspettavo un po’ di più dalla VAR perché sono loro che guardano le giocate, ma non c’entra niente con quello che è successo stasera. Non cerchiamo alibi, affrontavamo una squadra forte e dobbiamo crescere. Troveremo di fronte squadre forti, dobbiamo lavorare e ripartire già da giovedì. L’Inter è una squadra più forte di noi fisicamente, noi non abbiamo avuto la tranquillità per far girare palla. Sono cose che possono succedere quando affronti squadre forti, dobbiamo rialzarci e continuare a lavorare”.