La Nazionale elbana “gioca” a San Pietro. A Papa Francesco la maglia numero 10

0
227

“Un self con il Papa non ha prezzo. Molto di più della vittoria per 4 a 2 conseguita dalla nostra rappresentativa di calcio contro la ‘Squadra del Papa-Fratelli tutti’, allenata da Odoacre Chierico, ex giocatore della Roma. Ho detto ai ragazzi che quello che avevamo fatto lo capiranno in pieno tra vent’anni”. Gaetano D’Auria, il principale ideatore dell’incontro, ieri mattina in Piazza San Pietro, con il Papa dei giocatori che difenderanno i colori dell’Isola d’Elba ai prossimi Mondiali di calcio del 2022, organizzati dalla Conifa (Confederazione delle associazioni calcistiche indipendenti), non ha dubbio in proposito.

Articolo precedente«Fundraising to say», il primo forum italiano dei professionisti del dono
Prossimo articoloDeenova lancia il primo servizio di automazione della farmacia "Pay-Per-Dose Unit Dose" in Inghilterra

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here