Concours mondial de Bruxelles, partita a Rende la kermesse

0
58

Stamane si è ufficialmente aperto a Rende il il Concours mondial de Bruxelles, la prestigiosa manifestazione internazionale che si terrà sino al 21 maggio.
Giunto alla 29sima edizione, il concorso è l’unico al mondo ad avere ottenuto il marchio di qualità da parte della Comunità europea.
Il sindaco Marcello Manna, nell’accogliere sommelier, buyers e giornalisti ha sottolineato: “La Calabria ha tanti tesori nascosti che debbono essere scoperti e valorizzati. Abbiamo un patrimonio identitario, naturale e culturale tra i più belli al mondo. Occasioni preziose come questa possono essere per l’intero territorio calabrese, una vetrina internazionale che, ne siamo certi, sarà utile non solo per conoscere altri paesi, ma anche per valorizzare il nostro patrimonio enologico e turistico”.
Previsti oltre 300 giudici internazionali chiamati a valutare 10.000 vini provenienti da 46 differenti paesi.
La Calabria, al quarto posto davanti al Veneto tra le regioni che hanno presentato i propri vini al Concours: “saprà dimostrare come i nostri vitigni possano parlare del territorio, rappresentare la nostra storia e cultura millenaria”, ha concluso il primo cittadino di Rende.

Articolo precedente5 ALBERI DI CILIEGIO NELL’AREA PIC NIC
Prossimo articoloAggressione omofoba, solidarietà al ragazzo dal comune di Rende

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here