Il sole: amico o nemico? Iniziativa del Rotary Club Cosenza

0
151

Proseguono le iniziative del progetto “Il Rotary per la salute” promosso dal Rotary Club Cosenza Sette Colli allo scopo di invitare tutti a conoscere e affrontare meglio le più comuni problematiche di carattere sanitario. Sabato 11 Giugno a Cosenza, in Piazza XI Settembre (angolo Via Tagliamento), è previsto un appuntamento dal tema “Il sole: amico o nemico?”.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Cosenza e dalla Provincia di Cosenza e con la collaborazione di APMARR (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare), dell’Associazione di Volontariato “La Speranza ODV” e della Sixtrum Network, si svolgerà dalle 9.30 alle 13 e vedrà la presenza di esperti e volontari del Club e delle Associazioni, che illustreranno le principali problematiche legate alle malattie della pelle scaturenti spesso dall’esposizione ai raggi solari.
Una criticità, questa, particolarmente sentita nel periodo estivo, con la bella stagione che invita tutti a trascorrere più tempo all’aria aperta praticando sport, facendo passeggiate o semplicemente rilassandosi.
Gli esperti presenti forniranno i loro preziosi consigli avviando un’occasione di confronto con i cittadini sulle diverse caratteristiche della pelle e sulle differenti risposte all’esposizione solare che rendono necessarie le opportune protezioni. Secondo il Presidente del RC Sette Colli Vincenzo Divoto, “l’iniziativa si inserisce a pieno titolo nel ruolo del Rotary, attento da sempre alle problematiche legate alla prevenzione e cura delle malattie, con l’obiettivo di migliorare le condizioni ed il livello della qualità della vita delle persone, inquadrando il tutto in una Azione di servizio di Interesse pubblico”.
Tutti sono invitati a partecipare a un momento importante di conoscenza e prevenzione per una problematica tra le più comuni che interessa chiunque, a qualsiasi età.

Articolo precedentePresentazione “Viaggio nella storia
Prossimo articoloProgetti utili alla collettività (PUC) al via

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here