“I Giovedì del Gusto” cene a km zero nei ristoranti di Pontedera

1
361

Pontedera – Dall’arista di cinta con il suo costato cotta al forno a legna al tortino di pescato per passare dal cestino di verdure con alici del Tirreno ai bocconcini di coniglio fritto. Ecco alcune ricette che si possono gustare nei sei ristoranti che hanno organizzato “II Giovedì del Gusto” ovvero cene a km zero nei ristoranti di Pontedera a solo 25 euro.

La bontà della filiera corta, l’eccellenza del campo elborata da grandi cuochi e con l’intervento ogni giovedì di Enrico Bimbi, enogastronomo, che illustra l’abbinamento cibo-vino sono le caratteristiche principali di questa manifestazione.
Oltre alla genuinità delle ricette, naturalmente.

Si è iniziato gioved’ 28 aprile a “La Cantinetta Vini” ed è proseguita il 5 maggio al “Ristoro Borgo Alla Cantina”. Il 12 maggio, sarà la volta del “Ristorante La Rosmarina” in Via Diaz mentre il 19 maggio le cene a km zero sarà presso “Le Tre Campane” il ristorante in via Vecchia di Treggia.

Giovedì 26 maggio la manifestazione enogastronomica salirà in collina, precisamente in Via Vecchia di san Gervasio a Montecastello, dove alla “Osteria L’Alpaca” all’interno dell’agriturismo Alpaca dove la chef Marilena ha preparerà ricette a base di cinta senese allevati dell’allevamento bio dall’Azienda Agricola Pulidori Brunella e la degustazione sarà abbinata ai vini dell’Usiglian del Vescovo di Palaia.

L’itinerario si concluderà il 9 giugno sl “Ristorante Il Melograno” Via Tosco Romagnola 586 -La Rotta.
Ogni cena ha il costo di 25 euro, caffè compreso. Prenotazioni ai ristoranti entro il mercoledì antecedente la serata.

Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione con “La Cittadella del Caffè” – Ecofor Service Gruppo LupiBaviera Fest

Lascia un commento