Carrara, crolla il Teatro Politema Verdi. Fli chiede le dimissioni del sindaco Zubbani

0
755

Il Teatro subito dopo il crollo
Erano da poco passate le 24 quando all’interno del Teatro Politeama Verdi di Carrara si è registrato un crollo.

Sono implosi i solai interni del lato sinistro del teatro. Per fortuna non si sono registrati danni a persone. Forse l’ora tarda ha reso possibile questo miracolo.
Non si è fatto attendere l’intervento di Futuro e Libertà che ha chiesto le dimissioni del sindaco Zubbani.
Non è la prima volta che si verifica un crollo al Politeama Verdi.
Era il 23 giugno 2008 alle 16 del pomeriggio quando una colonna in mattoni portante di fronte alla bigliettera del teatro, chiuso per inagibilità da anni, presentò fessure tanto d agenerare pochi minuti dopo il crollo.

Nei giorni scorsi davanti al gup, sono finiti gli imdagati di quel crollo: due dipendenti del Comune di Carrara, il dirigente del settore Urbanistica Claudio Bacicalupi e il responsabile dell’Unità operativa edifici Cesare Marchetti, il commercialista Ugo Tolaini e la moglie Nella Pasquini, entrambi azionisti della Politeama srl proprietaria dell’immobile che oltre al teatro ospita un cinema, un bar, negozi e appartamenti tutti evacuati.
Stanotte un’ulteriore crollo.

Il Politeama Verdi di Carrara

Articolo precedenteLibia, morti a Zawiya
Prossimo articoloCarrara, crollo del Politema Verdi Franzoni (FLI): “E ora Zubbani si dimetta senza se e senza ma…..”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here