Ue non ha accolto la richiesta di aiuti avanzata da 11 regioni italiane

0
3544

Londra – La Commissione Ue ha deciso di non accogliere la richiesta di aiuti avanzata da 11 regioni italiane.

Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Toscana e Umbria che hanno subito danni in seguito alle nevicate eccezionali dello scorso febbraio non avranno aiuti.

Lo si e’ appreso da fonti comunitarie.

Secondo Bruxelles, la richiesta ”non risponde ai criteri fissati” per l’intervento del Fondo europeo di solidarieta’.

Articolo precedenteCrisi, Confesercenti: “Non si vede l’uscita del tunnel, serve terapia shock”
Prossimo articoloQuasi un bambino su 10 è affetto da asma perché vive vicino a una strada trafficata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here