Cariati, il sindaco Filomena Greco: “Guardiamo al 2022 con ottimismo”

0
149

Con l’approvazione da parte del Consiglio Comunale riunitosi ieri (giovedì 30) del progetto definitivo di riqualificazione del Centro Storico che prevede tra gli altri, la realizzazione di un parcheggio con 79 posti-auto in prossimità di Porta Pia, tra i punti d’accesso alla cittadella fortificata bizantina, abbiamo un motivo in più per guardare al nuovo anno con ottimismo e fiducia. L’ambizione di rendere ancora più attrattivo il nostro borgo, di creare opportunità di crescita e sviluppo sostenibile, attraverso questa opera strategica, si fa ancora più tangibile e concreta.

È quanto dichiara il Sindaco Filomena Greco esprimendo soddisfazione per questo risultato che consentirà di migliorare la fruizione del patrimonio racchiuso nel perimetro delle 8 torri affacciate sullo jonio, tra i marcatori identitari distintivi della Calabria e sul quale l’Amministrazione Comunale intende continuare ad investire, con il contributo di tutti.

Tra gli altri interventi previsti dal progetto approvato in consiglio comunale, cofinanziato dalla Regione Calabria per un importo complessivo di 480 mila euro, insieme al parcheggio, baricentrico tra centro storico e cimitero, vi sono anche la pavimentazione della piazzetta adiacente alla Cattedrale, su corso XX Settembre e la realizzazione di marciapiedi intorno alla cinta muraria.

L’auspicio è che il nuovo anno – aggiunge – porti a tutti soddisfazioni e risultati e che ci sottragga all’ansia e alla paura determinata dalla pandemia.

L’assise ha licenziato anche la ratifica alla variazione di bilancio di previsione 2021/2023, l’adesione alla Stazione Unica appaltante della Provincia di Cosenza per le procedure afferenti alle opere PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e la ricognizione periodica delle partecipazioni pubbliche. Sono state rinviate all’unanimità le risposte ad interrogazioni.  

Il Sindaco ha preso atto, infine, sulla base delle affermazioni esternate e degli interventi relativi ai diversi punti all’ordine del giorno che il consigliere comunale Sergio Salvati, in Giunta fino allo scorso mese di ottobre, con i propri comportamenti si colloca di fatto fuori dalla maggioranza che fino ad oggi ha sostenuto.

Articolo precedenteVaccarizzo Albanese sempre più verso una destinazione turistica
Prossimo articoloConclusa la prima edizione di Villa Farinacci in scena!

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here