Ance Giovani Sicilia: a teatro per riflettere

0
479

Un ritratto delicato e poetico della realtà catanese, siciliana e italiana, con un taglio comico e a tratti imprevedibile. “Muraturi” – reading di brani tratti dal testo “Muratori”, scritto da Edoardo Erba – è un modo alternativo per riflettere e confrontarsi su alcuni aspetti sociali e lavorativi. L’evento, organizzato dal Comitato Regionale Ance Giovani (presidente Marco Colombrita), patrocinato da Giovani Imprenditori di Confindustria Catania (presidente Gianluca Costanzo), nasce proprio per condividere momenti di convivialità, puntando i riflettori su tematiche d’interesse della categoria.

“Muraturi” narra la bizzarra avventura di due muratori impegnati in piena notte a chiudere con un muro il palcoscenico di un teatro in disuso, per consentire l’ampliamento abusivo del supermercato confinante. A rendere surreale l’episodio è l’irrompere di una figura etera che sconvolge il loro tran tran, spingendoli a riflettere. 

L’adattamento in catanese è di Emanuela Pistone, che salirà sul palco insieme a Domenico Gennaro e Maurizio Nicolosi per la lettura dei testi.

Appuntamento gratuito il prossimo 26 aprile alle ore 18,30 presso il SAL (via Indaco a Catania).

Articolo precedenteVelo3D annuncia l’edizione del 2022 del suo tour europeo dedicato alla manifattura additiva all’insegna dello slogan “Vedere per credere”
Prossimo articoloIn Arte son Chisciottə

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here