UN PATTO DI GRANDE COALIZIONE PER LA CITTÀ

0
262

La Longobucco dei prossimi anni, già pronta ad archiviare le troppe e diverse paretesi accumulatesi e protesa a riposizionarsi nel territorio e nella regione come laboratorio locale di innovazione politico-amministrativa e di rilancio strategico dell’entroterra, dovrà poter contare sull’indispensabile valore aggiunto che solo una grande coalizione sarà in grado di garantire alla futura amministrazione comunale.

È quanto dichiara l’associazione socio-politica La Nuova Longobucco – Verso il Futuro ribadendo di considerarsi con orgoglio e determinazione tra le forze promotrici di una larga intesa, insieme al Pd, all’area socialista ed a Longobucco Arcobaleno per mettere in campo insieme le donne e gli uomini migliori, in termini di capacità e competenza, ma anche di visione e responsabilità, di audacia e di esperienza, in vista della competizione amministrativa del prossimo 12 giugno.

La sfida più importante – continuano – è di natura etica, sociale e culturale, prima che politico-elettorale: contribuire a ridurre il clima di scontro e purtroppo spesso anche di odi e contrapposizioni tanto aspre quanto ingiustificabili dal punto di vista di quella che invece dovrebbe e deve ritornare ad essere – scandiscono – la bella dialettica politica tra avversari che nutrono, nel rispetto della dignità della persona, opinioni e obiettivi diversi e distinti, rispetto al governo della cosa pubblica.

Riteniamo che soltanto un patto di grande coalizione e di consiliatura possa aiutare la nostra comunità a ritrovare la necessaria serenità sociale che le serve e servirà sia nell’imminente fase elettorale, sia soprattutto dopo, per fare squadra nell’interesse generale.

Siamo certi – va avanti l’associazione – che il patrimonio prezioso di contenuti, fiducia, proposte, risorse umane, sentimenti ed ambizioni condiviso in questi mesi ricchi di confronto interno, di intese e di ribadito impegno verso l’obiettivo comune dare preso alla città una nuova classe di governo sia la garanzia migliore per il raggiungimento dell’accordo finale sulla persona del candidato a sindaco.

Non possiamo – concludono i rappresentanti de La Nuova Longobucco – Verso il Futuro – tradire in nessun momento ed in nessun modo, soprattutto in questa delicatissima fase pre-elettorale, l’esigenza forte ed autentica di rinnovamento avvertita e giustamente pretesa dalla stragrande maggioranza dei nostri concittadini.

Articolo precedente169a Mostra al Museo Ugo Guidi
Prossimo articoloCatania, pari opportunità e nuovi incentivi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here