Rio, chieste le dimissioni del Sindaco Marco Corsini

0
411

Isola d’Elba – Riceviamo da tutte le minoranze consiliari al Comune di Rio, il seguente comunicato che riguarda una Interrogazione con risposta in Consiglio Comunale

“Non senza sconcerto e disagio, abbiamo letto su un blog locale, una dichiarazione attribuita al sindaco Corsini, che riportiamo:

“L’idea di coinvolgere (nel senso vero della parola, cioè di farne partecipi attivi) nell’iniziativa l’insieme dei soggetti da voi considerati – quelli chiamati “stakeholder” – è oggi del tutto utopistica. Clienti, fornitori, commercianti, albergatori singoli o associati, insomma quelli che genericamente possono chiamarsi gli operatori economici, non sono assolutamente in grado di svolgere un ruolo in questo processo di crescita. È un fatto, se vuoi, quasi culturale; non sono capaci di comprendere l’importanza di una loro partecipazione e, abituati ad un clima di assistenzialismo puro, pretendono che al loro interesse provveda il settore pubblico, senza considerare neppure marginalmente l’eventualità di un investimento in termini personali ed economici.”

Non essendo stata smentita, si deve presumere che sia stata realmente scritta. Crediamo che non possa esserci altra strada per il sindaco, che dimettersi dal suo incarico, poiché governare i cittadini disprezzandoli in questa maniera è oltraggioso e offensivo. Il sindaco, per dire la verità non è nuovo a questi giudizi verso la popolazione e verso certe categorie: anche in consiglio comunale ne abbiamo sentite delle belle, e in più occasioni: partite IVA evasori, dipendenti assenteisti e lavativi, altri  ancora “cretinetti”, altri “ poveretti”. È l’ora di dire basta e cambiare registro. I Riesi non sono una popolazione da mettere sotto tutela, importando imprenditoria che capisce da altre regioni o da altra parte dell’Elba. Per questo, interroghiamo il sindaco affinché chiarisca in consiglio il senso di quelle affermazioni, e se non ritenga di trarne le conseguenze, qualora non smentite.

Le minoranze consiliari
Marcello Barghini.  (Vivirio)
Cinzia Battaglia
Umberto Canovaro (Terra nostra)
Fortunato Fortunati
Mirco Giordani  (Terra nostra)

Il Comune di Rio (Isola d’Elba) è nato 1° gennaio 2018 mediante la fusione dei comuni confinanti di Rio Marina e di Rio nell’Elba. Lo ha sancito la Legge Regionale n.65 del 5 dicembre 2017. Il comune ha una popolazione di 3.405 abitanti. La sede comunale è a Rio Marina, mentre un secondo municipio è a Rio nell’Elba dove si svolgono le riunioni del consiglio comunale e dove sono operativi i principali servizi al cittadino. Il comune di Rio che ha una superficie di 36,5188 km² , comprendente i paesi di  Rio Marina, Rio nell’Elba, Cavo e Bagnaia, nonché le località di Capo d’Arco, Nisporto, Nisportino e Ortano, ed inoltre le isole di Cerboli e Palmaiola.

Il Sindaco e’ l’avvocato Marco Corsini, e’ uno dei 7 vice avvocato generale dello Stato e si occupa nella VI sezione di Giustizia (esc. Polizia penitenziaria),Sviluppo Economico (esc. Comunicazioni),
ICE, Regioni, ADISU, ENEA, AGID (ex DigitPA ex Cnipa).

 

Articolo precedenteRiassunto: mLogica acquisisce l’innovativa azienda specializzata nella modernizzazione di sistemi legacy Reverse Paradigm sulla scia della recente acquisizione della suite software LIBER da Atos
Prossimo articoloLa fine dell’era degli antidolorifici

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here