Strappo della Lega sul fisco, il governa tira avanti

0
330

E’ strappo della Lega sulla riforma del fisco. A ventiquattro ore dalla chiusura dei seggi per le comunali, all’indomani di una sconfitta inattesa, Matteo Salvini sceglie di sfidare il premier Mario Draghi. E’ un “gesto serio”, dichiara Draghi. E aggiunge che sta a Salvini “spiegarlo”, perché la delega rispecchia principi “condivisi” dalla Lega, che aveva a sua disposizione “sufficienti elementi per valutare”. (Ansa)

Articolo precedenteLa questione della Difesa comune e l’appello di Draghi ai leader europei
Prossimo articoloAl via oggi la seconda edizione di “ECEC”: la più grande Conferenza Europea dedicata all’Etica e alla Compliance / Presentato il report sul whistleblowing / Domani in programma una sessione dedicata al mercato italiano

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here