Isola d’Elba, “Il concerto del silenzio”. Ma dei musicisti per l’intolleranza verso qualsiasi forma di intrattenimento

1
354

L’uomo che non ha alcuna musica dentro di sé, che non si sente commuovere dall’armonia di dolci suoni, è nato per il tradimento, per gli inganni, per le rapine. I motivi del suo animo sono foschi come la notte: i suoi appetiti neri come l’erebo.” E’ il pensiero di William Shakespeare.

E cosa dire allora di quanto sta succedendo all’Isola d’Elba dove un gruppo di musicisti ha inteso organizzare un sit-in per scongiurare l’intolleranza verso la musica e qualsiasi altra ofrma di intrattenimeto?

Ecco cosa dicono.

“Tutte le manifestazioni artistico/musicali in gran parte dell’isola rischiano di essere definitivamente soppresse a causa della crescente intolleranza verso qualunque iniziativa di intrattenimento. Iniziative che oltretutto sono sostenute interamente a spese dei locali che hanno a cuore non solo il benessere ma anche il divertimento del turista.

Onde evitare che la situazione precipiti ulteriormente (al 90% dei locali in questi ultimi anni è stato vietato il permesso di offrire qualunque forma di intrattenimento) vi invitiamo a partecipare a una manifestazione assolutamente pacifica e “afona”, per far si che non si spengano i riflettori su questo problema che insieme a molti altri, sta allontanando inesorabilmente il turismo dalla NOSTRA Isola d’Elba.

L’appuntamento è davanti al Pinpa (Via Roma, Marina di Campo) lunedì 29 agosto alle ore 20.00.

Oltre a partecipare numerosi vi invitiamo a indossare una maglietta/camicia bianca e a portare con voi un bavaglio/foulard insieme al vostro strumento se siete musicisti.”

1 Commento

Lascia un commento