Aeroporto di Pisa e Ryanair: presentate oggi 5 nuove rotte per la stagione estiva 2012

0
373

Pisa – Ryanair, la compagnia aerea preferita al mondo, ha annunciato quest’oggi (2 dicembre)
che aggiungerà cinque nuove rotte da Pisa per la stagione summer 2012 per Cork, Malmö
e le isole greche di Cefalonia, Creta (aeroporto di Chania) e Kos a partire da aprile 2012.

Queste cinque nuove rotte (in totale 48) porteranno il traffico di Ryanair a Pisa a 2,7 milioni
di passeggeri p.a., sostenendo 2.700 posti di lavoro presso l’aeroporto e nell’area di Pisa.

Per festeggiare le 48 rotte operate da Pisa, Ryanair ha messo a disposizione 1 milione di
posti a partire da €9,99 per viaggiare su oltre 1.000 rotte europee a gennaio e febbraio
2012. Questi posti a €9,99 devono essere prenotati su www.ryanair.com prima della
mezzanotte (24:00) di giovedì 8 dicembre. I nuovi voli saranno prenotabili su
www.ryanair.com a partire da domani (sabato 3 dicembre).

Parlando oggi a Pisa, Ida Buonanno di Ryanair ha commentato:

Pisa festeggia oggi cinque nuove rotte Ryanair per la stagione estiva 2012, per Creta
(Chania), Cork (Irlanda sud-occidentale), Cefalonia, Kos e Malmö, per un totale di 48 rotte
offerte dalla base pisana. Ryanair trasporterà nel 2012 2,7 milioni di passeggeri da e per
Pisa, sostenendo 2.700 posti di lavoro presso lo scalo e l’area di Pisa.

Per festeggiare le nostre 48 rotte da Pisa, Ryanair ha messo a disposizione 1 milione di
posti a partire da €9,99 per viaggiare in Europa a gennaio e febbraio. Poiché i posti a
queste tariffe folli andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a prenotarli
immediatamente su www.ryanair.com.

Ryanair è la compagnia aerea preferita al mondo con più di 1.500 voli giornalieri da 47 basi e più di 1.300 rotte a tariffe basse in 27 paesi, per 160 destinazioni. Ryanair opera con una flotta di 275 nuovi Boeing 737-800 e ordini per ulteriori 37 nuovi aeromobili (senza considerare le cessioni programmate) in consegna nel prossimo anno.

Ryanair conta attualmente un organico di oltre 8.500 persone e prevede di trasportare 75 milioni di passeggeri nel corso dell’anno fiscale corrente.

Lascia un commento