Storie di restauri. San Giovanni Battista a La Valletta

0
273

Sabato 18 aprile alle ore 10,30 nel Salone Giallo di Palazzo Arnone, nell’ambito delle attività programmate per la Settimana della Cultura dalla Soprintendenza BSAE della Calabria, si terrà una giornata di studi dedicata ai problemi del restauro e della tutela e salvaguardia del patrimonio. Una vera e propria full immersion attraverso l’esperienza e la parola scritta e parlata di due professionisti, restauratori valentissimi e, last but not least, calabresi, Tuccio Sante Guido e Giuseppe Mantella.
Lo spunto è offerto dalla presentazione del volume Storie di restauri nella Chiesa Conventuale di San Giovanni Battista a La Valletta – La Cappella di Santa Caterina della Lingua d’Italia e le committenze del Gran Maestro Gregorio Carafa, che racconta i restauri condotti nella Cattedrale di San Giovanni Battista a La Valletta, chiesa conventuale dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, uno dei templi più significativi del barocco romano nella piccola isola del Mediterraneo e scrigno prezioso di opere di grandissimo pregio.
Sfogliando le pagine del libro salta fuori, dirompente, l’antico e forte legame, nel campo della cooperazione culturale, tra il nostro paese e Malta: agli anni Cinquanta del secolo scorso datano, difatti, le prime fruttuose collaborazioni con Cesare Brandi e l’Istituto Centrale del Restauro, ossia il gotha, tutto italiano, della scienza del restauro nel mondo.
Guido e Mantella, sotto la direzione dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, l’ex ICR, hanno condotto un laboriosissimo e complesso lavoro di recupero di tanta parte dell’ingente patrimonio d’arte della cappella di Santa Caterina della Lingua d’Italia: dal restauro della cupola e delle decorazioni parietali all’altare in marmi policromi, dalle sculture lignee ai dipinti.
Una consistente sezione del volume è dedicata alle committenze di Gregorio Carafa, Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, artefice del progetto di modernizzazione in direzione del barocco romano del San Giovanni, che già i suoi predecessori avevano avviato.
Il volume è corredato da corpose appendici che nascono da un attento spoglio condotto su fonti archivistiche, in gran parte inedite e grazie alle quali si è fatta luce su vicende che la storiografia artistica aveva per lungo tempo provato a chiarire.
Interverranno alla manifestazione: Alessandro Cosma dell’Università La Sapienza di Roma; Therese Vella di Heritage Malta; Sante Guido e Giuseppe Mantella, curatori del volume e Fabio De Chirico, soprintendente BSAE della Calabria, promotore e coordinatore di questa giornata di studi.
——————————————————————————————————-
Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
Soprintendente: Fabio De Chirico

XI Settimana della Cultura
18 – 26 aprile 2009
Eventi culturali a Palazzo Arnone
Storie di restauri. San Giovanni Battista a La Valletta
Giornata di studi e presentazione volume
Cosenza, Palazzo Arnone
Sabato 18 aprile – ore 10,30

Lascia un commento