Il trono e la stirpe

0
164

Imrael de la Courcel ha passato un’infanzia meravigliosa nel regno in cui l’unico dettame è “Ama a tuo piacimento”, finché non è stato rapito e sottoposto a indicibili torture. A salvarlo e adottarlo è Phèdre, un’anguissette, ovvero una donna capace di mescolare dolore e piacere che lo cresce come un figlio, ma Imrael è anche un principe destinato al trono di Terre d’Ange, terzo in linea di successione. Quando tornerà a corte scoprirà che sono in molti a volerlo morto, anche a causa della sua vera madre, Mélisande la traditrice. Imrael ha quattordici anni e sta crescendo, dentro di lui crescono nuovi e oscuri desideri. Confuso e spaventato cercherà di far chiarezza nel suo animo e si metterà in viaggio per trovare il maestro di Anafiel Delaunay, l’unica persona che potrà aiutarlo a scoprire la verità su di sé e su sua madre.

Il trono e la stirpe * di Jacqueline Carey (Ed. Nord, trad. di Gianluigi Zuddas, pp. 448, euro 19,60).