Sulle orme di Pietro Negroni, pittore del Cinquecento

0
182

Venerdì 27 novembre alle ore 15.00, con partenza da Palazzo Arnone, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, l’Archivio di Stato, il Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” ed il Comune di Cosenza, propone un itinerario culturale per conoscere l’estro e le inquietudini di Pietro Negroni, “eccellente” pittore calabrese del Cinquecento.
L’itinerario toccherà chiese ed istituti culturali del centro storico di Cosenza in cui si conservano opere e testimonianze della vita e delle opere dell’artista.

Nell’Archivio di Stato di Cosenza, che ha sede nel Complesso monumentale di San Francesco di Paola, sarà possibile prendere visione di antichi manoscritti -i Commentaria Bruttiorum Antiquitatum del giurista cosentino Bernardino Bombini del XVI sec. e le notizie raccolte e trascritte alla fine del Seicento da Domenico Martire in Calabria sacra e profana- da cui affiorano preziosi riferimenti alla produzione calabrese del pittore, purtroppo in parte dispersa.

Nella chiesa di San Francesco di Paola sarà presentata l’imponente tavola raffigurante la Madonna col Bambino in gloria fra i SS. Luca e Paolo, firmata e datata 1551.
Nel Laboratorio di Restauro della Soprintendenza si avrà occasione di vedere la tavola raffigurante l’Annunciazione del 1552. L’opera, dopo il restauro, ritornerà nel Museo Diocesano di Cassano allo Ionio.

Nell’Istituto Suore Figlie di S. Maria della Divina Provvidenza si potrà ammirare l’Immacolata, tavola firmata e datata 1558, originariamente collocata nell’adiacente chiesa delle Cappuccinelle.

L’itinerario si concluderà a Palazzo Arnone nella Galleria Nazionale di Cosenza, dove potranno essere apprezzate le opere raffiguranti la Sacra Famiglia con San Giovannino del 1557 e l’Assunzione, databile al 1554.

Alle ore 19.00 nel Salone delle Udienze di Palazzo Arnone l’iniziativa si concluderà con un concerto del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza.

Programma concerto:

JOHN DOWLAND (1562-1626) Fortune
JOHN DOWLAND Come Away
SILVIUS LEOPOLD WEISS (1686-1750) Fantasia
JOHANN SEBASTIAN BACH (1685-1750) Ciaccona
FRANCISCO TARREGA (1852-1909) Lagrima
JULIAN ARCAS (1832-1882) Bolero
MIGUEL LLOBET(1878-1938) El testamento de Amelia
HEITOR VILLA-LOBOS (1887-1959) Preludio n° 1
ISAAC ALBENIZ (1860-1909) Asturias

CESARE FILIBERTO TENUTA – Chitarra

Sarà possibile raggiungere i luoghi previsti dall’itinerario grazie ad un servizio di navetta fornito dal Comune di Cosenza.
Il servizio avrà inizio alle ore 15,00 e terminerà alle ore 19,00 con partenza e ritorno in via Gian Vincenzo Gravina (Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza).
Le fermate:
– via San Francesco di Paola (Chiesa di San Francesco di Paola – Archivio di Stato/ Complesso monumentale San Francesco di Paola/)
– Piazza dei Bruzi
– via Grotte (area parcheggio Laboratorio di Restauro/ Complesso conventuale San Francesco d’Assisi)
– via Motta (Istituto Suore Figlie di S. Maria della Divina Provvidenza/Suore Guanelliane /Chiesa delle Cappuccinelle )
– Piazza Spirito Santo

Lascia un commento