Pontedera, al Museo Piaggio inaugurazione della mostra di Marisa Mori “Pittura, Volo, Futurismo”

0
256

Pontedera – Venerdì 29 luglio dalle 19.30 alle 22.30 la Fondazione Piaggio presenta un’ importante mostra della pittrice futurista Marisa Mori, per riscoprire attraverso le sue opere la sua personalità di artista e di donna estremamente versatile e moderna, di grandissima sensibilità e intelligenza.

In occasione dell’ inaugurazione, sarà eseguita la coreografia “Danzaerea”, liberamete ispirata alle aerodanze di Giannina Censi a cura di MOVIMENTOINACTOR TEATRODANZA

Consorzio Coreografi Danza d’Autore
Coreografia: Flavia Bucciero
Musiche: Luigi Russolo, Luigi Grandi
Danzatrice interprete: Laura Frenesin

CHI E’ MARISA MORI
Fiorentina di nascita, si trasferì tra il 1918 e il 1932 a Torino, dove divenne allieva di Felice Casorati e visse un periodo intenso e ricco di incontri che stimolarono la sua vena artistica, avvicinandola alla corrente del secondo futurismo promossa da Fillia e Mazzotti. Tornata a Firenze nel 1932, Marisa Mori entrò a far parte dei Gruppi Futuristi Independenti, fondati da Antonio Marasco, e si specializzò nell’aeropittura, una declinazione del futurismo che esaltava il volo, il dinamismo e la velocità dell’aeroplano come espressione del mito della modernità e della macchina.

In mostra saranno esposte circa 40 opere a olio prodotte dall’artista a partire dal 1926 fino al 1943: dal periodo torinese alla condivisione del manifesto per lo sviluppo dell’aeropittura.
In mostra anche una esclusiva selezione di documenti originali fra cui carteggi, fotografie e libri con dediche di Marinetti e di altri personaggi di spicco del mondo artistico e culturale.

La mostra proseguirà fino al 16 settembre.

Per info scrivere all’indirizzo museo@museopiaggio.it o telefonare allo 0587.27171

Lascia un commento