Poeta kuwaitiano premiato dal Centro culturale Firenze Europa

0
165

Khalifa Al Wugayan, considerato una delle voci più significative della poesia araba, riceverà domani a palazzo Vecchio il premio Firenze per i suoi meriti in campo artistico e culturale. Settanta anni, kuwaitiano, Al Wugayan è segretario generale del consiglio nazionale della cultura, arti e lettere e membro della commissione per la preparazione dell’enciclopedia araba. Fa parte, in rappresentanza del suo Paese, della commissione che sta preparando il piano culturale per il Consiglio di cooperazione del Golfo del quale fanno parte, oltre al Kuwait, Arabia Saudita, Qatar, Bahrein, Oman e Emirati Arabi Uniti.

Molte sue poesie sono state tradotte in inglese, francese, russo e albanese.

Con il riconoscimento a Khalifa Al Wugayan il presidente del centro culturale Firenze Europa Marco Cellai, che promuove il premio Firenze, ha inteso, nel rendere omaggio ad una personalità di primo piano della cultura araba, ricordare il ventesimo anniversario del gemellaggio fra Firenze e Kuwait City, come occasione di dialogo, di conoscneza e di collaborazione fra le due città e i due popoli.

Lascia un commento